Daniele Pagin, la parole di fine anno: “Da un 2018 trionfale, verso un nuovo anno che sarà entusiasmante”

Sta per chiudersi l’anno, ancora poche ore e il 2018 andrà in archivio, portando con sè tante immagini che questi ultimi dodici mesi ci hanno regalato. Per il Campodarsego Calcio, è stato un anno sicuramente ricco di soddisfazioni, culminate in quel giorno, quel 19 maggio, quando lo scenario di Firenze consegnò alla squadra e al club biancorosso il suo più grande traguardo storico: la Coppa Italia Serie D. Si chiude un 2018 che sicuramente vive soprattutto dei momenti di festa di quella vittoria, ottenuta ai calci di rigore sul San Donato Tavarnelle, ma che porta con sè tanti altri traguardi, tanti successi e pure qualche sconfitta. Con un occhio, doveroso, al 2019 che sta per arrivare, con tanta voglia di fare e tanti buoni propositi.
“Il 2018 per noi è stato un anno spettacolare”, le parole del presidente del Campodarsego, Daniele Pagin. “La vittoria di Firenze rimarrà per sempre nella storia di questa società, non può che essere quello il ricordo più bello che mi porterò nel cuore per sempre, di questo anno che sta per chiudersi. La Coppa Italia segnerà per sempre un punto fondamentale nella storia della nostra società, un momento che mi ha emozionato tantissimo: c’erano con noi a Firenze tantissimi tifosi, un ricordo indelebile che rimarrà nella memoria di tutti. Quella vittoria è e sarà per sempre un grande orgoglio per tutti noi”.
Il bilancio: “Per ora siamo nella posizione che a inizio stagione ci eravamo posti come obiettivo: nelle prime tre posizioni. C’è stato un cambio di allenatore, è vero, ma questo terzo posto per ora ci può soddisfare, visto che in questa prima metà di stagione abbiamo avuto anche parecchi problemi tra difesa e attacco. Oggi possiamo contare sul rientro di tutti, mister Andreucci comincerà il 2019 con la rosa al gran completo e per questo mi auguro una seconda metà di campionato entusiasmante e scoppiettante. Già nell’ultima gara dell’anno abbiamo visto il grande attaccamento alla maglia da parte di questi ragazzi, vinta gettando il cuore oltre l’ostacolo e con grande carattere. Stiamo crescendo e ci siamo: per il titolo c’è anche il Campodarsego”.
I progetti: “Nel settore giovanile stiamo lavorando su diversi fronti, vogliamo fare del nostro vivaio un punto di riferimento per tutto il territorio. Stiamo lavorando molto bene con il nuovo responsabile, Cosimo Chiefa, e anche Maurizio Bedin, rientrato con noi, ci sta dando una grossa mano, raccogliendo ottimi risultati con la Juniores e con i più piccoli, aiutandoci anche con preziosi consigli a livello tecnico. Mi aspetto un 2019 di risultati importanti anche per le nostre giovanili”.
Gli auguri per l’anno nuovo: “A partire dai tifosi, per arrivare a tutte le persone che quotidianamente ci danno una mano, va il mio augurio di un felicissimo nuovo anno. A tutti i ragazzini e alle loro famiglie, dalla Scuola Calcio alla Juniores, per arrivare poi ovviamente alla prima squadra, e a tutto lo staff, un grande augurio e un in bocca al lupo per uno splendido 2019”.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien