Serie D, Sankt Georgen-Campodarsego 1-2

Missione compiuta! Nonostante lo svantaggio della prima frazione, il Campodarsego nel secondo tempo ribalta il risultato e coglie tre punti fondamentali a Brunico, espugnando il terreno del Sankt Georgen. Una partita tirata che, complice la squalifica di Leonarduzzi, mister Andreucci decida di giocarsi con una difesa giovane e una squadra con grande esperienza dalla cintola in su, e nella prima frazione i biancorossi non demeritano affatto, tanto che nei primi 25 minuti sono almeno quattro le palle-gol fallite dei padovani, a vario titolo con Vuthaj, Seno, Trento e Colman Castro, da azione manovrata o sugli sviluppi di calci piazzati. E invece, quando meno te l’aspetti, gli altoatesini si confermano squadra cinica quando le si concede il fianco: al 30′, praticamente alla prima occasione del match, il Sankt Georgen passa in vantaggio con il colpo di testa di Colosio, che dal cuore dell’area scavalca Cazzaro. Il Campodarsego si scuote già prima dell’intervallo, e va vicinissimo al pari (senza trovarlo) con il colpo di testa di Vuthaj che si spegne alto. Nella ripresa ancora biancorossi padroni del campo, ma il primo pericolo è ancora dei padroni di casa, che al 21′ falliscono il bis con Bacher, che si presenta davanti al portiere ma colpisce il palo. Forse, l’episodio che scuote definitivamente i biancorossi: passa un solo minuto, e Zane, sull’assist di Santinon, pareggia i conti dal limite con un tiro forte e teso che si insacca. Altre due occasioni, fallite da Santinon e Raimondi, poi al 35′ si concretizza il meritato vantaggio del Campodarsego: Vuthaj raccoglie una corta respinta di Negri e gonfia la rete, completando la rimonta. Nel finale, Caporali non riesce a chiudere i conti calciando alto, ma non fa differenza: il Campodarsego vince 2-1 e coglie una fondamentale vittoria esterna.

ST.GEORGEN-CAMPODARSEGO 1-2
SANKT GEORGEN: Negri, Harrasser, Althuber, Ritsch, Bacher, Orfanello (33′ st Boggian), Baldo (29′ st Stark), Messner, Colosio, Treccani, Cia.
A disposizione: Demetz, Aichner, Schwingshackl, Gruber, Brugger, Lercher, Gieri.
Allenatore: P. Morini.
CAMPODARSEGO: Cazzaro, Santinon (43′ st Dario), Scandilori (13′ st Barison), Zane, Colman Castro, Seno, Caporali, Trento, Vuthaj, Raimondi (43′ st Scapin), Michelotto (13′ st Pelizzer).
A disposizione: Tonello, Giorgi, Nnodim, Bedin, Pilotto.
Allenatore: A. Andreucci.
Arbitro: De Angeli di Milano.
Reti: 30′ pt Colosio; 22′ st Zane, 35′ st Vuthaj.
Note: ammoniti Ritsch, Bacher, Cia (SG); Vuthaj, Barison e Trento (C). Calci d’angolo 3-7. Recupero 2′ e 5′.
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien