A Campodarsego parte la collaborazione tra le Giovanili biancorosse e il Dipartimento Junior dell’Assocalciatori

Il Campodarsego Calcio è orgoglioso di comunicare che, nell’ultimo fine settimana, è iniziata una collaborazione con il Dipartimento Junior dell’Associazione Italiana Calciatori.

Un rapporto di collaborazione che porterà il Campodarsego ancora più nel vivo della preparazione dei suoi atleti, come prima squadra del Veneto a poter usufruire di questa bella opportunità. Così il responsabile del Settore Giovanile, Maurizio Bedin: “Sabato mattina c’è stato il primo incontro guidato da Stefano Ghisleni, prima in campo con i nostri Esordienti 2008 e poi in sala con i nostri tecnici. Siamo davvero contenti ed orgogliosi di poter collaborare con l’AIC, in particolare con il dipartimento junior. Questo progetto con a capo Simone Perrotta ci permetterà di collaborare con grandi professionisti per la crescita dei nostri ragazzi e i nostri allenatori, sia dal punto di vista etico che tecnico. La cosa che ci ha unito subito sono stati i grandi valori che l’Associazione Italiana Calciatori vuole portare nel modo del calcio e sopratutto dei giovani, fondamento per chi vuole giocare o allenare nel nostro settore giovanile. Il tutto accompagnato anche dalla possibilità di crescita anche dal punto di vista tecnico, visto che ogni mese Stefano Ghisleni (ex responsabile dei Settori Giovanili di Atalanta, Sampdoria, Empoli, Verona e Pergocrema) verrà qui a Campodarsego a formare i ragazzi e i nostri tecnici. Ringrazio l’AIC per questa opportunità e il nostro Presidente Daniele Pagin che ci ha dato la possibilità di poterla condividere per tutta la stagione 2019/20. Concludo sottolineando che il Campodarsego Calcio è la prima e unica società in Veneto che porta avanti questo nuovo progetto, affiancando altri 40 club in tutta Italia: credo sia un grande segnale di quanto la società stia puntando a far crescere il nostro Settore Giovanile”.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien