Serie D, Campodarsego-Vigasio 2-0

Il Campodarsego torna alla vittoria, si mette alle spalle il primo ko stagionale e battendo 2-0 il Vigasio nel turno infrasettimanale aggancia il Cartigliano, fermato sul pari nello scontro diretto, e si staglia in vetta alla classifica. Una partita ancora una volta ben giocata, dagli uomini di Andreucci, pericolosi già nel primo tempo ma capaci di chiuderla, e di portare a casa tre punti d’oro, solo nella ripresa, con l’ingresso dalla panchina dell’uomo che si rivelerà decisivo.
Nella prima frazione, il Vigasio riesce infatti a chiudere bene gli spazi, e la grande mole di gioco a centrocampo non si concretizza in vere e proprie occasini da gol. I padroni di casa ci provano a più riprese, la più pericolosa al 34′ con Gabbianelli, che incrocia ma sfiora solo il palo. Nella ripresa stesso copione: la conclusione di Callegaro all’8′ viene deviata in angolo, il sinistro di Gabbianelli al 9′ finisce a lato, il tentativo di Pasquato al 10′ non inquadra ugualmente la porta, che due minuti dopo si vede spazzare la sfera da un difensore a due passi dalla linea di porta, sulla respinta non perfetta di Bertolani. La gara, quindi, si sblocca: al 23′ mister Andreucci toglie dal campo Callegaro e inserisce Tonelli, che impiega nemmeno un giro di lancette a trovare il vantaggio. Assist perfetto di Amadio in profondità, e il nuovo entrato batte il portiere in uscita. La rete taglia le gambe ai veronesi, incapaci di reagire con ordine anche se determinati a provare la via del pari: al 48′ in pieno recupero, è ancora Tonelli a far calare il sipario, con il tocco del 2-0 a chiusura di una bella azione orchestrata da Arcon e Calì. Finisce così, col Campodarsego che ritrova la vittoria e adesso è primo in classifica, insieme al Cartigliano.

CAMPODARSEGO-VIGASIO 2-0
CAMPODARSEGO (4-2-3-1): Voltan, Boscolo Bisto, Acquistapace, Cavallini, Calcagnotto, Leonarduzzi, Pasquato (43′ st Arcon), Callegaro (23′ st Tonelli), Calì, Gabbianelli (30′ st Finazzi), Amadio (47′ st Nikolopoulos).
A disposizione: Aspergh, Montin, Coppola, Nalesso, Pilotto.
Allenatore: Andreucci.
VIGASIO (4-3-3): Bertolani, Meneghelli, Bertoldi (29′ st Zamboni), Burato (41′ st Formuso), Andriani, Contri, Sambugaro (31′ st Pachera), Fornari, Antenucci, Leuca, Rabbas (13′ st Cinti).
A disposizione: Maragna, Sabaini, Rudella, Nardi, Giordano.
Allenatore: Orecchia.
Arbitro: Recchia di Brindisi (De Luca-Rignanese).
Reti: 24′ st e 48′ st Tonelli.
Note: ammoniti Orecchia (all. Vigasio), Sambugaro e Leuca. Calci d’angolo 9-1. Recupero 2′ e 5′.
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien