Il Campodarsego non si ferma: ecco come partono gli allenamenti online!

Anche in questi giorni, per così dire, di riposo forzato, per i nostri ragazzi sono finalmente ricominciati gli allenamenti. Ovviamente non sul campo, non dietro al pallone, non l’uno contro l’altro a sfidarsi tra dribbling e scatti. Alcune squadre del Campodarsego Calcio, nelle ultime ore, hanno infatti ripreso ad allenarsi in video: proprio come si fa per molte altre cose, dalle lezioni scolastiche alle chiacchierate con gli amici, ci si può anche allenare, anche se solo in videoconferenza.
“L’idea è nata martedi sera in una telefonata tra me e il presidente Pagin per capire come poter stare concretamente vicino ai nostri ragazzi del settore giovanile pur non potendoci vedere”, spiega Maurizio Bedin, responsabile del settore giovanile biancoross. “L’idea vincente è stata quella di provare a fare come la scuola, in questo momento, trasformando le lezioni online in allenamenti online”. Ed ecco che, in collegamento dalla palestra del nostro centro sportivo, si è cominciato a lavorare: “Mercoledì mi sono informato sulle app che usano le scuole per poter raggruppare tutti assieme gli studenti, e quindi condividere tutti assieme un unico argomento. A quel punto, ho strutturato un allenamento per i ragazzi dalla Juniores ai Giovanissimi, e un allenamento per la Scuola Calcio, dagli Esordienti ai Piccoli amici. Il giovedì pomeriggio con la Juniores ci siamo allenati online circa un’ora, facendo 20 minuti di forza per la parte superiore, altrettanti di tecnica individuale e 20 minuti di forza per la parte inferiore. Stessa cosa nel pomeriggio, con i Giovanissimi. Un’esperienza bellissima perché i ragazzi hanno lavorato molto bene ed è stato molto bello vederli e poterci parlare ognuno dalla propria abitazione, chi in casa chi in giardino. Venerdì pomeriggio quindi abbiamo allenato tutti assieme i bambini del 2008 e del 2010 lavorando sulla tecnica individuale per 30 minuti, e chiacchierando sul momento che stiamo vivendo per una decina di minuti con loro. Anche questa esperienza è stata molto bella sia per noi che per i bambini, e ovviamente anche per i genitori, così da capire che cosa stanno respirando in questo momento così particolare”.
Da lì, il progetto è decollato: “Venerdì sera abbiamo fatto una riunione online con tutti gli allenatori per condividere questa esperienza e da lunedì 16 Marzo ogni allenatore allenerà il proprio gruppo, garantendo almeno due allenamenti alla settimana a tutti i ragazzi che sono disponibili del nostro settore giovanile. Da lunedì a domenica i ragazzi dalla Juniores ai Giovanissimi si alleneranno per almeno due volte, con la squadra al completo. Dagli Esordienti ai Piccoli amici, invece, i ragazzi saranno divisi in gruppi di 5/6 bambini con più sessioni anche al giorno. Così riusciremo ad accontentare tutti nostri tesserati, e a condividere con tutti loro, nonostante la distanza, momenti che ci uniranno ancora più. Il Campodarsego non molla mai, nemmeno adesso”.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien