Vigilia di Arzignano-Campodarsego: “Uniti e determinati per un match difficile”

Domenica di sosta per la serie D, ma non per il Campodarsego. Domani alle 14.30 biancorossi sul terreno dell’Arzignano per il recupero del match rinviato lo scorso 23 dicembre: un impegno difficile e importante, che dopo il pari interno con il Delta chiama la squadra biancorossa a continuare nei miglioramenti, e magari a ritrovare un po’ di incisività sottoporta, nonostante comunque qualche assenza di troppo. Queste le dichiarazioni dell’allenatore del Campodarsego, Alessandro Ballarin, alla vigilia del match.

Sull’ultima rifinitura: “Stiamo bene, siamo pronti ad affrontare un avversario di qualità costruito per un campionato importante. L’Arzignano era partito un po’ male, nonostante puntasse a vincere il torneo, ma adesso ne sta venendo fuori alla grande: hanno una squadra di tutto rispetto e adesso lo stanno dimostrando. Ora tocca anche a noi dimostrare qualcosa in più e risalire ancora: per prima cosa dobbiamo fare domani la giusta prestazione, e dopo questa arriveranno i risultati di conseguenza. Domani dobbiamo essere pronti, determinati e consapevoli che affrontiamo una squadra che ha delle potenzialità importanti”.
Sulla squadra: “Perdiamo per squalifica sia Petrilli che Akammadu, mercoledì abbiamo ritrovato D’Appolonia ma è chiaro che siamo abbastanza stretti in organico. Non ha più senso credo concentrarci su chi non c’è, da quando siamo ripartiti a gennaio ogni settimana le situazioni si sommano e si sovrappongono: concentriamoci su quelli che siamo e cerchiamo di fare bene, credo che questa sia l’unica ricetta corretta”.
Sulla partita di domani: “Una partita difficile, che ci metterà sicuramente alla prova. Dovremo esser bravi a saper soffrire, ad attaccare e a difenderci tutti uniti. Dovremo fare quello che la partita ci chiede, senza timori. E come dico sempre anche ai ragazzi, lasciando stare tutto quello che è successo: concentriamoci solo sull’Arzignano”.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien