Serie D, Mestre-Campodarsego 0-3

Grande successo per il Campodarsego! Con una prestazione maiuscola, i biancorossi sbancano il “Baracca” di Mestre con un netto 0-3, e scalano la classifica approfittando dei passi falsi di alcune delle concorrenti: grazie alla sesta vittoria stagionale, la quarta in trasferta, la squadra di Masitto ora è tre punti dal secondo posto, nel gruppone delle inseguitrici.
La gara si mette subito sui giusti binari. Al quinto minuto, il Campodarsego passa in vantaggio con il gol-lampo di Cocola: il numero 7 biancorosso riceve da Guitto e si accentra, calciando teso sul primo palo un pallone che buca subito la porta dei padroni di casa. La squadra di Masitto gioca, sfiora il bis al 16′ con Cupani e poi lo trova, solo un minuto più tardi: sulla conclusione di Buratto dalla distanza si oppone in qualche modo Ronco, la sfera danza in area dove irrompe Gentile che insacca l’immediato 0-2 in ribattuta. Prima dell’intervallo, almeno altre due occasioni per il Campodarsego: Giacomazzi al 32′ manda alto con un’incornata in area, quindi al 38′ Colombi calcia di prima intenzione sul filtrante di Cocola, ma viene fermato dalla base del palo esterno.
Nella ripresa, cala il sipario per il Mestre, che rimane in dieci uomini per l’espulsione dell’ex Tardivo che rimedia due gialli in pochi minuti. Il Campodarsego ne approfitta e non smette di attaccare: al 13′, Cupani colpisce di testa ma sbatte sul secondo legno di giornata, quindi al 20′ Guitto calcia una punizione velenosa che esce di poco. Il gol è comunque nell’aria, e arriva al 28′: Cupani trova la profondità e serve a rimorchio l’accorrente Buratto, che non ci pensa su due volte e gonfia la rete per la terza volta. La gara termina in trionfo per la formazione biancorossa.

MESTRE-CAMPODARSEGO 0-3
MESTRE: Ronco, Fido, Busetto (1′ st Grbac), Bortolin (21′ st Galli), Vrikkis (1′ st Varotto), Corteggiano (26′ st Ferchichi), Politti, Sottovia, Battistini, Tardivo, Fabbri.
A disposizione: Da Re, Crescente, Severgnini, Segalina, Gazzin.
Allenatore: Galante (Zecchin squalificato).
CAMPODARSEGO: Boscolo Palo, Oneto, Marini (15′ st Messali), Buratto, Gentile (29′ st Lovato), Giacomazzi, Cocola (38′ st Prevedello), Alluci (33′ st Zavan), Colombi, Guitto, Cupani.
A disposizione: Fortin, Pan, Lukanovic, Solinas.
Allenatore: Masitto.
Arbitro: Russo di Torre Annunziata.
Reti: 5′ pt Cocola, 17′ pt Gentile; 28′ st Buratto.
Note: ammoniti Bortolin, Tardivo, Marini e Guitto. Espulso Tardivo al 12′ st per somma di ammonizioni. Calci d’angolo 1-4. Recupero 0′ e 3′.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien