Campodarsego-Portogruaro, occasione per ripartire. Mister Masitto: “Serve una reazione, ma nessuna gara è scontata”

Per la 14ma giornata del girone C di serie D, domani alle 14.30 il Campodarsego torna sul proprio campo dello stadio “Gabbiano” e affronta il Portogruaro, formazione neopromossa e si giocando punti pesanti per la salvezza in questa stagione. Una gara a cui i biancorossi arrivano dalla cocente sconfitta nel derby con la Luparense: una mezz’ora eccellente nella ripresa non è bastata agli uomini di Masitto, capaci di ribaltare l’iniziale svantaggio ma finiti poi travolti da tre gol nel finale, per colpa anche di qualche disattenzione difensiva di troppo. Serve una reazione da parte della squadra, chiamata a cancellare il ko e a riprendere la marcia in classifica, dove comunque nulla è ancora precluso. In attacco, negli ultimi giorni è arrivato anche il primo nuovo acquisto del mercato invernale, il bomber Luca Rivi. Chissà se sarà già pronto per dire la sua, in una gara che vedrà il Campodarsego fronteggiare un Portogruaro che sin qui ha collezionato 14 punti complessivi, ma che ben 9 li ha trovati in trasferta, con tre successi sui campi di Cjarlins, Montebelluna e Villafranca. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore, Cristiano Masitto, alla vigilia del match.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien