Il Campodarsego Calcio, i gol e le soddisfazioni dei suoi giovani: un progetto vincente

La forza di una società sta anche nella capacità di saper programmare. la forza di un progetto sta anche nell’abilità a saper cogliere il momento giusto, far partire la grande macchina organizzativa per tempo e con tutti gli ingranaggi al loro posto. La forza di una mentalità, sta nel portarla avanti anche quando sembra che non possa portare ai risultati sperati.

Oggi, il Campodarsego calcio, si gode i suoi giovani e il gran lavoro compiuto negli ultimi anni dal settore giovanile biancorosso. Nelle ultime domeniche, sono ormai tantissimi i giocatori cresciuti nel vivaio di casa Campodarsego che si stanno mettendo in mostra in serie D, con la maglia della prima squadra, e con egregi risultati. Dal debutto di Bedin, la scorsa settimana, l’anno scorso in forza agli Allievi e oggi punto fermo della rosa di mister Andreucci, ai titolari scesi in campo domenica scorsa a Tamai: Pilotto in primis, ma poi anche Coppola. Ecco, la domenica del giovane centrocampista è stata davvero particolare: inizialmente doveva accomodarsi in panchina, poi, complice l’infortunio di Amadio nel riscaldamento, eccolo catapultato in campo dal primo minuto. Con quel pizzico di casualità – ma nemmeno troppo, a dirla tutta – che in questi frangenti non guasta mai: suo, il gol del raddoppio nel primo tempo che, a conti fatti, a fine gara sarebbe risultato decisivo per la vittoria finale. Il Campodarsego si gode i suoi giovani. Una conferma che ribadisce quanto sia importante, oggi, proseguire il lavoro svolto nelle ultime stagioni.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien