Serie D, Manzanese-Campodarsego 2-1

Un tempo per ciascuno, una grande reazione biancorossa, ma il verdetto del campo è ancora negativo. Seconda sconfitta in pochi giorni per il Campodarsego, che cede 2-1 sul terreno della Manzanese.
Nel primo tempo la squadra di mister Pontarollo fatica a giostrare con una manovra limpida. E la Manzanese ne approfitta, quando al 25′ Montin perde un pallone sanguinoso in uscita e poi, rinvenendo su Cappellari, è costretto al fallo da rigore: dal dischetto Moras non sbaglia. Eppure i biancorossi qualche occasione la creano: al 27′ Petrilli prova subito a replicare, ma sul suo destro Calligaro si oppone con i pugni. Al 40′ arriva il bis, la doccia fredda: Zupperdoni riceve palla al limite e calcia da centro-destra, Trezza non è impeccabile e la palla s’insacca in porta. I biancorossi provano a reagire, prima dell’intervallo Leonarduzzi si tuffa sul primo palo a deviare un calcio di punizione di D’Appolonia, ma la palla va solo sull’esterno della rete. Ad inizio ripresa il Campodarsego prova a scuotersi con l’ingresso di Annoni, e la reazione è proficua: al 6′ Callegaro raccoglie al limite un pallone respinto dalla difesa, e scaglia al volo un bolide all’incrocio dei pali che riapre la partita. La gara si riapre e i biancorossi provano a trovare il pari: Coppola, al 24′, calcia sopra la traversa; le occasioni migliori capitano però per il neoentrato Ponsat, che prima si vede respingere un colpo di testa dalla gran parata del portiere, e poi al 36′ sfiora di un soffio l’incrocio dei pali. Una beffa tremenda per il Campodarsego, che non riesce a trovare nonostante un buon secondo tempo un pareggio che – probabilmente – avrebbe meritato.

MANZANESE-CAMPODARSEGO 2-1
MANZANESE (4-3-3): Calligaro, Cecchini, calcagnotto, Bevilacqua, Duca, Capellari, Nastri (46′ st Casella), Nchama, Moras, Fyda, Zupperdoni (33′ st Nicoloso).
A disposizione: Da Re, Cestari, Piani, Hadzic, Michelutto, Delle case, Bradaschia.
Allenatore: Vecchiato.
CAMPODARSEGO (4-2-3-1): Trezza, Schiaroli, Zangla (33′ st Convento), Callegaro (20′ st Ponsat), Montin (1′ st Annoni), Leonarduzzi, Boscolo, Finazzi, Mascari (20′ st Coppola), Petrilli, D’Appolonia.
A disposizione: Rosa, bedin, Santinon, Mbida, Scapin.
Allenatore: Pontarollo.
Arbitro: Bocchini di Roma 1
Reti: 25′ pt rigore Moras, 40′ pt Zupperdoni; 6′ st Callegaro.
Note: ammoniti Petrilli, Finazzi e Calcagnotto. Calci d’angolo 4-4. Recupero 1′ e 3′.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien