Domani Campodarsego-Cartigliano: le parole di mister Ballarin alla vigilia

Reduce dalla vittoria fondamentale di Caldiero, domani il Campodarsego torna in campo al “Gabbiano” per la disputa della 27.a giornata del girone C di serie D, quella del turno prepasquale che si gioca inusualmente al giovedì. Calcio d’inizio alle ore 15.00: avversario di turno è il Cartigliano. Queste le dichiarazioni dell’allenatore del Campodarsego, Alessandro Ballarin, alla vigilia del match.

Sulla partita di domenica: “Una vittoria che ci voleva, che ci dà morale e fa bene alla squadra e all’intero ambiente. L’abbiamo conquistata in una partita difficile, in una gara in rimonta che si era messa non bene e anche contro una squadra di qualità, ma la compattezza del gruppo è stata importante ed essere riusciti a ribaltare la partita è stata una grande cosa”.
Sulla squadra: “Sicuramente gli ultimi due risultati positivi aiutano, sentiamo meno le fatiche e lavoriamo meglio. Ora dobbiamo continuare a cavalcare la scia e ad allungare la serie positiva: ora ci aspetta una gara casalinga contro una squadra insidiosissima, un banco di prova molto importante per noi. In squadra perdiamo Trovade per una leggera distorsione, ma ritroviamo Busetto”.
Sulla crescita del gruppo: “La squadra nelle ultime settimane sta migliorando sotto diversi punti di vista, da quello fisico, perchè finalmente cominciamo a stare un po’ meglio, a quello tecnico-tattico, con un gruppo che potendo lavorare sull’amalgama e sulle conoscenze non è più una squadra ‘nuova’, ma una squadra che ora si conosce. Ad ora quello che ci manca, però, è forse un po’ di ritmo: non sempre riusciamo a tenere costantemente un ritmo alto, ma andiamo a fiammate. Ci arriveremo col lavoro, settimanalmente”.
Sull’avversario di domani: “Il Cartigliano è una squadra di valore, che non concede molto e anzi si difende bene. Una formazione temibile e molto ben organizzata, sarà un avversario molto insidioso”.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien