Serie D: Campodarsego-Cjarlins Muzane 2-1

E alla fine è arrivata! Prima vittoria casalinga stagionale per il Cmpodarsego, che con una prova di cuore e di carattere batte 2-1 il Cjarlins Muzane e conquista i primi tre punti tra le mura amiche in questa stagione. Ci sono volute 32 giornate, ma alla fine il prezioso (e meritato) successo è arrivato.
La gara vive di fiammate, il gran caldo non toglie spazio allo spettacolo e anzi, si parte subito a mille: dopo due minuti il Campodarsego passa in vantaggio, con l’imbucata di Sottovia per Tardivo che beffa il portiere in uscita, ma il Cjarlins pareggia già al 7′ con il colpo di testa di Buratto, sul crosso dell’ex Tonelli. La gara, ben giocata dai padroni di casa, si decide al 15′ della ripresa: Akammadu vince il contrasto di fisico con Gigli, si presenta davanti a Moro e lo batte con un tocco d’esterno dolce, che s’insacca oltre la linea sul disperato tentativo di deviazione di Tonizzo. Nel finale, i biancorossi riescono a reggere il forcing ospite e conquistato tre punti d’oro.

CAMPODARSEGO-CJARLINS MUZANE 2-1
CAMPODARSEGO: Boscolo Palo, Annoni, Haveri, Zavan, Montin, Leonarduzzi, Tardivo (35′ st Gentile), Callegaro (43′ st Finazzi), Sottovia (40′ st D’Appolonia), Conti, Akammadu (31′ st Petrilli).
A disposizione: Trezza, Boscolo Bisto, Severgnini, Scapin, Trovade.
Allenatore: Lugnan.
CJARLINS MUZANE: Moro, Zuliani (32′ st Bertoli), Beltrame, Buratto (11′ st Bussi), Toneli (24′ st Volas), Tonizzo, Ndoj, De Agostini, Longato (12′ st Pignat), Butti, Gigli.
A disposizione: Asquini, Ruffo, Spetic, Sautto, Alessio.
Allenatore: Pradolini.
Arbitro: Capriuolo di Bari (D’Alessandris-D’Ottavio).
Reti: 2′ pt Tardivo, 7′ pt Buratto; 15′ st Akammadu.
Note: ammoniti Leonarduzzi, Montin, Gigli, Buratto e Conti. Calci d’angolo 5-4. Recupero 1′ e 5′.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien