Campodarsego-Union Feltre chiude la stagione: l’ultima dell’anno con i nostri tifosi!

La stagione del Campodarsego si chiude al “Gabbiano”, che torna finalmente ad ospitare il pubblico amico per l’ultima passerella della stagione. Domenica alle 16.00, Campodarsego-Union Feltre chiude il campionato di serie D, ultima giornata di una stagione che la formazione biancorossa, tra mille peripezie, è riuscita a portare in porto con l’agognata salvezza. Dopo la conquista domenica scorsa a Chioggia della permanenza della categoria, la sfida con l’Union Feltre rappresenta semplicemente una passerella finale, mentre per gli ospiti sarà più importante perchè la formazione bellunese ha ancora bisogno di un punto per la matematica. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore, Luca Lugnan, alla vigilia del match.

Sulla salvezza: “Era fondamentale non arrivare a questa domenica con la salvezza ancora aperta. Abbiamo tirato un grandissimo sospiro di sollievo, domenica scorsa abbiamo fatto una grandissima impresa e i ragazzi sono stati straordinari vincendo a Chioggia, su un terreno che non è stato agevole per nessuno quest’anno. Avevo detto che ci sarebbero serviti 4 punti per salvarci, ne abbiamo fatti tre e ci siamo salvati lo stesso: era l’obiettivo che ci eravamo prefissati, ora ci godiamo l’ultima partita in casa nostra, con i tifosi, cercando comunque di fare una bella figura”.
Sui tifosi: “Siamo molto contenti che tornino i nostri tifosi, ci fa enormemente piacere festeggiare in casa nostra e davanti al nostro pubblico. Speriamo di fare una buona gara, io vorrei godermi la partita seduto in panchina dopo diverse settimane che sono state molto accese, e far divertire le persone che verranno a vederci: dal presidente ai tifosi, è importante chiudere in bellezza questa stagione”.
Sulla partita: “Sicuramente abbiamo staccato la spina dal punto di vista mentale, veniamo da una settimana di festa ma vogliamo onorare al meglio la prestazione e chiudere in bellezza. Giocheremo con la mentalità e l’intensità giusta che ci vogliono per portare a casa un risultato positivo. Capisco le motivazioni, quelle del Feltre saranno a mille e le nostre saranno meno intense perchè l’obiettivo è già stato raggiunto, ma i ragazzi sanno che chi andrà in campo deve cercare di fare una buona gara”.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien