Serie D, Campodarsego-Trento 2-1

Il Campodarsego chiude con una vittoria il suo percorso casalingo in serie D: il successo per 2-1 sul Trento nell’ultima gara interna della stagione porta la squadra di Andreucci a quota 60 punti, con la certezza aritmetica del quarto posto stagionale.
In avvio i ritmi sono abbastanza blandi, ma ci pensano i padroni di casa ad accelerarli. Dopo qualche conclusione dalla distanza, e una traversa colpita da Raimondi al 20′ con una deviazione di tacco sul calcio d’angolo di Michelotto, la squadra di Andreucci passa in vantaggio al 32′: Vuthaj scende sulla sinistra e crossa in mezzo, la palla è troppo arretrata per Raimondi ma diventa perfetta per Scapin, che irrompe all’ingresso in area e calcia di prima intenzione col mancino, battendo il portiere trentino. Nel finale di primo tempo, i biancorossi avrebbero altre tre occasioni per raddoppiare, ma non ci riescono: Vuthaj calcia alto al 33′ e colpisce a lato di testa al 38′, mentre sulla zuccata da distanza ravvicinata di Raimondi, al 44′, è provvidenziale il riflesso coi piedi di Guadagnin. Dagli spogliatoi il Campodarsego rientra con il piglio giusto, e al 6′ trova subito il raddoppio con la bella incornata di Santinon, che insacca colpendo sul piazzato di Michelotto. Nei successivi dieci minuti, biancorossi dirompenti con Raimondi, che non riesce a trovare la via del gol, e Scandilori, che supera il portiere ma si vede fermare sulla linea da Mureno. Al 29′, un po’ all’improvviso, il Trento ha la forza però di riaprire la partita, con la grande realizzazione di Roveretto che converge da sinistra e calcia sotto l’incrocio opposto di potenza. Rinfrancata dal gol, negli ultimi minuti la squadra ospite cerca anche la rete del pareggio, ma al 39′ è bravissimo Voltan a dire di no allo stesso Roveretto e a salvare il risultato. Nel finale, nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione (doppia ammonizione) di Giorgi, il Campodarsego regge e porta a casa tre punti meritati.

CAMPODARSEGO-TRENTO 2-1
CAMPODARSEGO (4-4-2): Voltan; Santinon (27′ st Dario), Seno, Leonarduzzi, Scandilori (42′ st Barison); Scapin (46′ st Nnodim), Caporali, Trento, Michelotto (20′ st Franciosi); Raimondi (30′ st Giorgi), Vuthaj.
A disposizione: Costa, Bedin, Pilotto, Coppola.
Allenatore: A. Andreucci.
TRENTO (4-1-4-1): Guadagnin; Paoli, Carella, Panizza, Mureno; Furlan; Islami (18′ st Ferraglia), Frulla (27′ st Bertaso), Trevisan (36′ st Battisti), Roveretto; Bosio.
A disposizione: Barosi, Badjan, Degasperi, Baronio, Romagna, Battisti, Panariello.
Allenatore: L. Bodo.
Arbitro: Bullari di Brescia (Facchini-Siboni).
Reti: 32′ pt Scapin; 6′ st Santinon, 29′ st Roveretto.
Note: espulso Giorgi al 43′ st per somma di ammonizioni. Calci d’angolo 4-6. Recupero 0′ e 4′. Spettatori: un centinaio.
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien