Serie D, Campodarsego-Legnago Salus 3-0

Il Campodarsego vola, rifila un tris maestoso alla terza in classifica e allunga in vetta al girone C, per effetto anche della sconfitta del Cartigliano, ora a sei punti di distanza. Una partita in cui la formazione di Andreucci rischia in un primo tempo molto equilibrato, ma poi rulla l’avversario nella ripresa e si prende altri tre punti di platino.
Pronti via, e al 7′ arriva un episodio che potrebbe sbloccare la gara: Il Legnago guadagna un calcio di rigore per un contatto in area di Boscolo, sul dischetto va Bondioli ma Voltan è provvidenziale a neutralizzare prima il suo tentativo di realizzazione, e poi anche la ribattuta di Dhamo. Il Campodarsego rischia di sbandare, perde Gabbianelli per infortunio e vede i veronesi sfiorare ancora il bersaglio in un paio di occasioni, prima di replicare con la conclusione di Pasquato al 32′, che Enzo respinge, e poi con la zuccata di Calì, che al 34′ finisce a lato. Nella ripresa, però, cambia tutto. Al 6′ proteste dei biancorossi per un sospetto tocco di mano in area sulla trasformazione da calcio piazzato di Pasquato, con l’avversario sdraiato a terra dietro la barriera, ma per l’arbitro è tutto regolare. All’11’, però, la gara finalmente si sblocca: Cavallini viene atterrato in area, e stavolta il tiro dagli undici metri arriva, e Finazzi non sbaglia. Passano pochi minuti, e la squadra di Andreucci piazza il micidiale uno-due che spariglia le carte: al 19′ Pasquato calcia una punizione quasi perfetta che incoccia l’incrocio dei pali, il più lesto ad avventarsi sulla respinta è Callegaro che di testa insacca il 2-0. La gara, formalmente, è ormai in discesa: il Legnago nel finale rimane anche in dieci uomini, e il Campodarsego chiude il sipario con il tris firmato dal capocanoniere Calì, che al 40′ insacca con un bel tuffo di testa.

CAMPODARSEGO-LEGNAGO SALUS 3-0
CAMPODARSEGO: Voltan, Boscolo Bisto, Acquistapace, Cavallini (47′ st Calcagnotto), Montin, Leonarduzzi, Amadio (44′ st Nikolopoulos), Finazzi, Calì (44′ st Arcon), Gabbianelli (19′ pt Callegaro), Pasquato.
A disposizione: Aspergh, Pilotto, Bedin, Nalesso, Mazzucca.
Allenatore: Andreucci.
LEGNAGO SALUS: Enzo, Demian (30′ st Farinazzo), Botturi (43′ st Leoni), Antonelli (43′ st Lo Bello), Bondioli, Moretti, Barone, Yabre, Di Paolo, Dhamo (21′ st Torelli), Chakir (20′ st Forestan).
A disposizione: Ingrassia, Zanetti, Darraji, Miatton.
Allenatore: Bagatti.
Arbitro: Borriello di Arezzo (Petrica-Peloso).
Reti: 11′ st rigore Finazzi, 19′ st Callegaro, 40′ st Calì.
Note: ammoniti Demian, Barone, Yabre e Pasquato. Espulso Yabre al 36′ st per somma di ammonizioni. Calci d’angolo 5-3. recupero 2′ e 4′.
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien