A Villafranca si chiude l’andata. Mister Andreucci: “Gara difficile, coroniamo il girone con un successo”

Si chiude domani il girone d’andata in serie D. Un girone d’andata che ha visto il Campodarsego svoltare sicuramente da primo in classifica al giro di boa, campione d’inverno in quarta serie per la seconda volta nella sua storia, ma ancora chiamato all’ultima fatica esterna, prima della meritata sosta. Domani alle 14.30, l’ultimo turno di andata mette la formazione di mister Andreucci, reduce dai due pareggi con Caldiero e Mestre, al cospetto del Villafranca Veronese. Si chiude però, anche un 2019 estremamente positivo, che tra il girone di ritorno della passata stagione e il trionfale girone d’andata di quella in corso, sinora ha visto i biancorossi mettere insieme 22 vittorie (delle quali due nelle gare degli scorsi playoff), 10 pareggi e solo 5 sconfitte – una sola nel campionato in corso. Queste le dichiarazioni di mister Antonio Andreucci, allenatore del Campodarsego, alla vigilia dell’ultimo turno dell’anno solare.

Sulla partita di domani: “Vogliamo coronare il girone d’andata con una bella prestazione. Anche domenica scorsa, contro il Mestre, abbiamo fatto una buona prestazione, al cospetto di una squadra forte contro cui abbiamo tenuto bene il campo. Adesso però vogliamo tornare al successo. Affrontiamo una squadra che si è rinnovata molto nelle ultime settimane, che dispone di giocatori interessanti e che sta lottando per non retrocedere: sarà sicuramente una partita difficile, perchè contro questi avversari ormai ogni gara diventa molto impegnativa. Non possiamo dare nulla per scontato, noi abbiamo qualche defezione ma chi ha giocato finora ha sempre fornito delle prestazioni che mi confortano molto”.
Sulla squadra: “Noi stiamo bene, abbiamo anche recuperato a pieno D’Appolonia che in questa ultima parte del girone d’andata ci era mancato molto, ma che da ora in avanti ci sarà davvero utile. Andiamo a giocare contro un Villafranca che ultimamente ha cambiato diversi moduli, un avversario che spesso cambia pelle e contro cui dovremo essere bravi ad adattarci. Hanno un terreno di gioco grande, dove si può giocare: vogliamo fare bene e portare a casa quello che ci serve”.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien