Serie D, Ambrosiana-Campodarsego 1-0

Il Campodarsego incappa nella seconda sconfitta stagionale. Una battuta d’arresto che arriva in una domenica nella quale la formazione biancorossa è fortemente colpita da assenze e squalifiche, contro le quali la capolista dà comunque tutto sul campo, senza riuscire a strappare punti dal terreno dell’Ambrosiana, terza in classifica.
Pronti via, è subito botta e risposta: Finazzi impegna il portiere in due tempi da calcio piazzato al 15′, e sul ribaltamento di fronte Aspergh è bravo a replicare a Biasi. Prima dell’intervallo ci provano anche Amadio e Callegaro, senza fortuna, stesso esito che, dopo 7 minuti della ripresa, lo stesso Amadio incontra calciando senza precisione sopra la traversa. La gara si decide all’8′: è Alba a siglare la rete che risulterà decisiva. Il Campodarsego prova a reagire, con Finazzi e con una rovesciata del solito Amadio che si spegne a lato, ma non trova il gol del pari. Arriva il seco so ko stagionale, anche questo in trasferta, ma la squadra ha dato tutto quello che poteva.

AMBROSIANA-CAMPODARSEGO 1-0
AMBROSIANA: Scalera, Menini, Manfroni, Santuari, Frinzi, Biasi, Porcelli (26′ st Righetti), Lonardi, Moscatelli (36′ st Pangrazio), Alba (20′ st Testi), Metlika (43′ st Speri).
A disp. Zivelonghi, Colella, Lauricella, Plaka, N’ze.
Allenatore: Chiecchi.
CAMPODARSEGO: Aspergh, Annoni, Acquistapace (30′ st Sguotti), Cavallini, Montin, Bechini, Tonelli, Callegaro, Amadio, Finazzi, Nikolopoulos (40′ st Mazzucca).
A disp. Voltan, Giacomini, Leonarduzzi, Gabbianelli, Pedron, Pasquato, D’Appolonia.
Allenatore: Andreucci.
Arbitro: Calzavara di Varese (Petrica Filip-El Filali).
Reti: 8′ st Alba.
Note: ammoniti Manfroni, Cavallini, Montin e Santuari. Calci d’angolo 3-1. Recupero 0′ e 5′.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien